Per fare fruttare un discreto capitale, non è detto che non si possa puntare sul mercato del mattone, magari concentrando i propri sforzi all’estero e puntando, così, su città in crescita e dagli indicatori economici migliori per redditività.

Di sicuro, il consiglio principale è quello di non fare tutto da soli ma di affidarsi comunque a qualche esperto che potrà orientare questo genere di investimento in base a quelle che sono le proprie conoscenze del settore. Si limiteranno, in questo modo, gli eventuali rischi legati ad una situazione di mercato che non si padroneggia e della quale non si possiede il controllo.

Muoversi al di fuori dei propri confini nazionali può rappresentare un indiscutibile vantaggio qualora si sia in grado di effettuare le scelte giuste: ecco, quindi, che affidarsi ad un consulente nasconde un grande valore aggiunto, nonostante i costi di partenza potrebbero essere più elevati di quelli altrimenti da pagare in Italia.

Molto spesso, poi, verrà messo in evidenza che il vero valore dell’investimento non risiede nell’affitto che si potrà comunque ricevere ma dall’acquisizione di valore dell’immobile stesso nel corso del tempo. È chiaro, dunque, che esistono delle città e delle zone con maggiore potenziale di altre, soprattutto quando parliamo di aree in forte sviluppo. Proprio per questo motivo, apposite agenzie immobiliari potranno venire incontro ad ogni tipo di bisogno, così da orientare l’investimento tenendo conto di diversi parametri: costo, potenzialità, indice di redditività, affitto, investimento iniziale e, non da ultimo, impatto delle leggi locali e della tassazione.

Come Investire in Immobili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *