Il lavoro nel comparto hi-tech italiano e internazionale è una meta ambita da centinaia di migliaia di giovani. Ma siamo sicuri di sapere esattamente quali sono gli sbocchi professionali che le società (o la libera professione) sono in grado di riservarci?

Ecco un breve elenco dei 6 lavori hi-tech più pagati in Italia, con i pro e i contro di ciascuna professione

Analista Computer System, l’analista di sistemi di computer lavora risolvendo i problemi tecnologici, realizzando nuovi sistemi di rete, predisponendo le migliori combinazioni hardware e software, integrando nuove applicazioni software e così via. All’interno di questa grande categoria professionale, vi consigliamo di specializzarvi in un segmento più ristretto, che possa costituire il vostro vero valore aggiunto (es. sistemi finanziari e scientifici).

Amministratore di database, è quel professionista che installa e cura i server di database. Considerando che al giorno d’oggi un buon database è pressochè indispensabile per gestire le information in rete (e attivare sistemi appositi), è fondamentale che tale professionista sia contraddistinto da una continua ricerca alla perfezione del proprio operato, e che possa fruire di un costante aggiornamento utile per esser sempre al passo con le ultime innovazioni.

Programmatore software, è colui che sviluppa i software – o integra parte di essi – contribuendo a personalizzare i programmi informatici a seconda delle dinamiche esigenze aziendali.

Web Developer, è il professionista che si occupa di sviluppare web application, andando a assembleare, strutturare e gestire un sito sul fronte delle automazioni, interfacciandosi frequentemente con web designer, web master, web content manager.

Computer Systems Administrator, è il professionista che si occupa di mantenere e di gestire un sistema di computer o di rete, andando a curare l’installazione, il supporto e la manutenzione dei server o di altri sistemi informatici, andando a gestire o pianificare le manutenzioni e le migliorie, o ancora fungendo opera di supervisione o di formazione di operatori di computer, e di consulenza per eventuali risoluzioni di problematiche specifiche.

IT Manager, è colui che diviene responsabile per l’attuazione e per il mantenimento dell’infrastruttura tecnologica di un’azienda. È una risorsa estremamente importante in quelle aziende che si basano su un sistema di elaborazione centrale di informazioni molto avanzato, poiché dovrà supportare sia la fase di gestione che la fase di comunicazione dei dati in maniera efficiente, monitorando le esigenze operative dell’organizzazione, delle strategie di ricerche e di soluzioni tecnologiche.

Lavoro e Tecnologia – Professioni con Migliori Retribuzioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *