Sei titolare di una carta di credito e ne ricevi periodicamente l’estratto conto? Può capitare, allora, che tu veda un importo in addebito che non riconosci, o perchè superiore a quello reale o per qualsiasi altra valida motivazione. Come comunicare tutto ciò alla tua banca? Semplicissimo! Ti basterà seguire questa breve guida.

Se vuoi contestare un importo che ti è stato addebitato sull’estratto conto della tua carta di credito e non sai come muoverti, allora questa guida fa proprio al caso tuo. La prima cosa in assoluto che devi fare è quella di raccogliere le prove per le quali contesti l’addebito in oggetto. Inizia, quindi, a scrivere una lettera (che ti consiglio di scrivere al pc), da inviare tanto alla società emittente della tua carta di credito che alla tua banca.

Procurati gli indirizzi di entrambe, e scrivili nella parte in alto a destra del tuo foglio word, separando l’uno con l’altro mediante una riga di margine. Vai a capo e specifica la modalità di invio, ovvero Raccomandata. Scrivi, quindi, l’oggetto della stessa, “Contestazione estratto conto carta di credito numero…”

Lascia quindi spazio, ed andando a capo, inizia a scrivere la tua lettera. Specifica, innanzitutto, le tue generalità e quelle della tua carta di credito. “Il sottoscritto… residente a… cap… provincia… in…, telefono…, email…, titolare della carta di credito numero…”.

Aggiungi, adesso, le tue premesse. Vai a capo, ed in centro al foglio scrivi “Premesso che”. Prosegui: “Il… ho ricevuto l’estratto conto del periodo… e che su questo ho notato un addebito di euro… per un’operazione effettuata in data… presso l’esercizio commerciale…”. Scrivi adesso il motivo della contestazione, scrivendo “Contesta” nella parte centrale del foglio ed andando poi a capo “ad ogni effetto di legge tale addebito in quanto…”.

A questo punto metti in evidenza le tue motivazioni, che possono andare dal non aver mai effettuato acquisti presso il centro commerciale in oggetto, o un importo superiore a quello reale. Ricorda in ogni caso che devi essere in grado di dimostrare ciò che affermi mediante una documentazione appropriata, che dovrai allegare alla lettera stessa. Procedi nella stesura con le tue conclusioni, come segue.

Riguardo a quanto detto fino ad ora, Vi prego di verificare il tutto e di provvedere immediatamente a stornare la somma che indebitamente mi è stata addebitata, versandola sul conto corrente… intestato a… in essere presso la banca… In attesa di un Vostro riscontro porgo cordiali saluti. Scrivi la data, ed in fondo al foglio scrivi “Allegati” specificandoli uno ad uno. In alternativa è possibile scaricare questo modello di contestazione addebito carta di credito presente sul sito Documentiutili.com e modificarlo in base alle proprie esigenze.

Stampa adesso il documento, per due  volte, e firmalo dove dovuto. Fanne quindi una copia da tenere per te. Compila il modulo per l’invio delle raccomandate, e dopo aver allegato i documenti necessari in ogni lettera, procedi con l’invio. Attendi la ricevuta di ritorno. Allegala alla copia della lettera e conservala in un luogo sicuro, aspettando un riscontro da parte della banca.

Come Contestare l’Estratto Conto della Carta di Credito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *